Spiagge in Costa degli Etruschi

In questa pagina vi presentiamo le spiagge della Costa degli Etruschi nel tratto da Piombino a Marina di Castagneto Carducci .

mappa costa etruschi

Spiagge in Costa degli Etruschi

 

 

  • PIOMBINO  : è la cittadina che si trova sul promontorio della costa,  di fronte all’isola d’Elba. Nel territorio ci sono più spiagge cittadine

Spiaggia dei Frati: spiaggia di scogli e ciottoli molto grossolani, posta sotto la costa alta e frastagliata su cui verte la città. Non ci sono servizi ed è adatta a chi ama le immersioni marine come lo snorkeling per la presenza di scogli più o meno grandi in prossimità del basso fondale.  Si raggiungibile a piedi su un percorso organizzato in discesa dal piano stradale. Parcheggio gratuito da 2  ingressi diversi: da via Amendola e dalle “mura Leonardesche” di Cittadella presso il Museo archeologico del Territorio di Populonia.

 

Il Canaletto: spiaggia libera costituita da ghiaia grossolana. E’ provvista di un piccolo stabilimento balneare con bar collegato all’attiguo ristorante. Accessibile a piedi con una scalinata in discesa dal piano stradale del Lungomare Marconi.

 

Salivoli: spiaggia di sabbia, sia con servizi che area libera. Litorale con acqua bassa. Disponibilità di parcheggi.  Si trova a lato dell’ approdo turistico “Marina di Salivoli”.

 

Calamoresca: spiaggia mista di sabbia grossolana e ghiaia posta in una piccola baia, interrompe un lungo tratto di costa alta e rocciosa cosparsa di macchia mediterranea ( parco di Punta Falcone). Si trova nel quartiere Salivoli e si  raggiunge solo a piedi, camminando per 5 minuti per un percorso in discesa dal parcheggio  gratuito auto/moto. Accessibile anche ai disabili.  Nel centro della spiaggia c’è un bar ristorante con servizi di spiaggia. il resto è spiaggia libera. L’acqua è cristallina e ci sono bei fondali.

 

Spiaggia Lunga: spiaggia costituita da grandi ciottoli e scogli. Non è provvista di servizi e quindi è ancora incontaminata. Gode di una posizione privilegiata sul promontorio a ridosso della costa alta e rocciosa coperta da macchia mediterranea. Raggiungibile soltanto a piedi o in mountain-bike partendo dal parcheggio della vicina spiaggia di Calamoresca; per questo motivo poco affollata.

 

Fosso alle canne: e’ una caletta di  ghiaia e scogli che si trova oltre Spiaggia Lunga; è  immersa nella profumata macchia mediterranea utile per un po’ d’ombra durante le ore calde. La presenza degli scogli in acqua già a partire dalla riva favorisce la trasparenza dei fondali. Raggiungibile soltanto a piedi o in mountain-bike partendo dal parcheggio della vicina spiaggia di Calamoresca.

 

  • BARATTI

Baratti è una splendida spiaggia che si cala dolcemente nelle acque del golfo ed è salvaguardata alle sue spalle da una folta pineta.

La spiaggia è di sabbia fine e scura che  brilla al sole grazie alle micro pagliuzze lasciate dai residui minerali dell’estrazione del ferro che gli Etruschi facevano dalle rocce scavate dall’isola d’Elba.

L’acqua è pulitissima ed il  basso fondale è ideale per i bambini ed offre un ambiente adatto per gli amanti dello snorkeling ed immersioni.

C’è tanto spazio libero e due piccoli stabilimenti balneari per chi preferisce le comodità.

A ridosso della spiaggia gli alberi offrono ombra per pranzare e riposarsi durante le ore più calde della giornata.
In prossimità degli accessi alla spiaggia ci sono le aree parcheggio per auto e moto gestite dall’Ente Parchi.

 

 

 

  • BUCA DELLE FATE

Si trova in località Baratti-Populonia, è una spiaggia costituita da grandi ciottoli e scogli interessanti per la conformazione geologica. Non è provvista di servizi ed è ancora incontaminata. E’ situata in una posizione incantevole e panoramica in fondo al promontorio di Populonia a ridosso della costa alta e rocciosa coperta da macchia mediterranea. Presenta un bellissimo fondale marino con acque spettacolarmente chiare.
Accessibilità: raggiungibile soltanto in barca ( servizio Taxi-boat nel porticciolo di Baratti) o a piedi ( circa 30′) partendo dal parcheggio del “Reciso”, che si trova sulla strada prima di arrivare al borgo di Populonia.

 

  • TORRACCIA-RIMIGLIANO

Dopo Baratti , verso San Vincenzo, inizia il Parco Naturale di Rimigliano e la spiaggia della Torraccia è la parte iniziale di un arenile sabbioso lungo chilometri. La maggior parte della spiaggia  è libera, sono comunque presenti due  “punti azzurri” che offrono  ristoro ai turisti.

Qui il paesaggio è estremamente naturale, quasi “selvaggio” in alcuni tratti, tanto che qui fiorisce il “giglio bianco di mare”, ci sono dune ricoperte di ginepro, mirto e lentisco.  Alle spalle della spiaggia si estende una splendida pineta, che offre anche dei sentieri attrezzati con tavoli e sedie per i pic nic.

Alla spiaggia si  accede  a piedi, seguendo i vialetti che attraversano la lecceta del parco.

Parchegggio lungo la strada della Principessa.

 

spiaggia dalla Torraccia bis

 

  • SAN VINCENZO

San Vincenzo è una nota località balneare nella zona costiera più a nord. In realtà ci sono  più  spiaggie (tutte sabbiose), tra cui un ampio tratto urbano, utilizzato soprattutto da chi alloggia in città e nelle zone limitrofe. È chiaramente una spiaggia meno tipica delle altre della Costa degli Etruschi, ma da considerare perché offre qualche servizio in più essendo a ridosso di un centro urbano. Il mare qui  è poco profondo e quindi assolutamente adatto anche ai bambini più piccoli. Una parte della spiaggia è limitrofa al porto turistico che si trova nella parte centrale del paese.

IMG_1654

Spiaggia di S. Vincenzo: tramonto con sfondo su Elba e Corsica

 

In allestimento :

  • Marina di Castagneto Carducci